Loading...

 

 
COME MUOVERSI MEGLIO - CON IL METODO FELDENKRAIS

COME MUOVERSI MEGLIO - CON IL METODO FELDENKRAIS

Insegnanti: MARIA CAMEROTTO
Data: 15/01 - 19/02 - 18/03, 2012
Luogo: 
Attività: 

A CHI SI RIVOLGE

A chi vuole aumentare la consapevolezza di se, ampliando il proprio modo di muoversi e utilizzando le molteplici proprie risorse, senza limiti di età e condizioni fisiche;
A chi soffre disturbi posturali o legati alla funzionalità del movimento;
A chi usa il proprio corpo come strumento di lavoro (sportivi, danzatori, attori, musicisti terapisti,…)

MOSHE FELDENKRAIS (1904-1984)

Fisico ed ingegnere israeliano conseguì le sue lauree in Francia dove fu anche ricercatore nei laboratori Joliot Curie. Affezionato sportivo, praticò in particolare le arti marziali diventando una tra le prime cinture nere Judo in Europa. Lasciò la sua brillante carriera per insegnare il suo metodo: privatamente e presso il Dipartimento di psicologia di Tel Aviv. Negli ultimi anni della sua vita si dedicò alla diffusione delle sue teorie soprattutto negli USA, dove venne apprezzato da studiosi quali M. Mead (antropologa) e K. Pribram. Dopo aver subito un trauma al ginocchio si occupò della sua rieducazione: ideando quindi questo metodo di apprendimento in cui confluiscono la sua esperienza ingegneristica e le sue conoscenze di anatomia, etologia, psicopedagogia e la sua formazione di arti marziali.

INSEGNANTE: MARIA CAMEROTTO

Diplomata nel 1981 in fisioterapia, ha lavorato presso alcuni ospedali come fisioterapista proseguendo la sua formazione come psicomotricista, rieducazione posturale e frequentando corsi di ginnastica dolce. Si è avvicinata alle terapie alternative con un corso di riflesso terapia plantare, auricoloterapia e kinesiologia applicata, ecc... Nel 2005 ha terminato la formazione per l’insegnamento del metodo feldenkrais e ora insegna sia negli ambienti scolastici che rieducativi.

COSA SERVE
Abbigliamento comodo, una coperta e calzini.

GLI INCONTRI:

DOMENICA 15 GENNAIO

1) Una Colonna flessibile migliora i movimenti della vita quotidiana.
Sperimentare attraverso movimenti dolci come riorganizzare una colonna per renderla funzionale e flessibile

DOMENICA 19 FEBBRAIO

2) Ammorbidire il torace, alleggerire spalle e collo liberando il respiro
Liberare le tensioni del collo e delle spalle permettendo al respiro di uscire libero e leggero

DOMENICA 19 MARZO

3) Bacino, esplorare e riconoscere la sua forza motrice, per rendere i nostri movimenti flessibili e leggeri
Esperimentare la relazione tra bacino e colonna lombare, liberare quest'ultima da tensioni e schemi parassitari

Gli incontri si svolgeranno dalle 9.00 alle 12.15


Chi siamo

Un luogo tranquillo, un tempo di pausa dalle preoccupazioni della vita, per togliere rigidità e tensione al corpo e alla mente, per condividere la ricerca di armonia e sviluppare la potenzialità alla gioia e alla creatività.


Ognuno secondo la sua natura, ognuno con il suo ritmo ... LiberaMente

Dove siamo

via San Gottardo n.3
31029 - Vittorio Veneto (TV)

Cellulare

+39.349.8090492
+39.338.1231905

E-mail

centroyogaliberamente@gmail.com